ADEMPIMENTI ENASARCO

Spazio dedicato al Dott. Federico Giuliani, referente del network www.consulentiaziendaliditalia.it per la provincia di Ancona.

Acquisito il contratto di agenzia, occorre iscrivere l’azienda all’Enasarco con contestuale comunicazione del contratto di agenzia/rappresentanza (art. 1742-1752 c.c.). L’iscrizione dell’agente va fatta entro 30 giorni, ma la prima volta è bene venga fatta nel più breve tempo possibile. Entro 30 giorni vanno comunicate tutte le variazioni del contratto.

CONTRIBUTO PREVIDENZIALE
Il contributo previdenziale va versato dalla ditta alle seguenti scadenze:

Scadenze contributive

Periodo contributivo Scadenza
1° trimestre 20 Maggio
2° trimestre 20 Agosto
3° trimestre 20 Novembre
4° trimestre 20 Febbraio dell’anno successivo

COME SI CALCOLA IL CONTRIBUTO PREVIDENZIALE:
Su tutte le somme dovute a qualsiasi titolo all’agente (provvigioni, rimborsi spese, premi di produzione, indennità di mancato preavviso) in dipendenza del mandato di agenzia. Il versamento contributivo, tenendo conto del limite di un minimale ed un massimale annuo, viene effettuato integralmente dalla ditta mandante, che ne è responsabile anche per la parte a carico dell’agente. L’aliquota contributiva relativa all’anno 2015 è pari al 14,65% delle provvigioni (da dividere in parti uguali: 7,325% a carico della mandante e 7,325% a carico dell’agente).

CONTRIBUTO FIRR
Le ditte preponenti sono tenute ad accantonare annualmente una somma rapportata alle provvigioni liquidate agli agenti, secondo aliquote stabilite dagli accordi economici collettivi. Per le ditte aderenti alle organizzazioni sindacali stipulanti vige l’obbligo di accantonamento presso il Fondo Indennità Risoluzione Rapporto gestito dalla Fondazione Enasarco.
L’importo del contributo viene calcolato tenendo conto di:

• importo totale delle provvigioni liquidate nell’anno solare precedente;
• tipologia del mandato (Monomandatario o Plurimandatario);
• numero di mesi di durata del mandato (perché sia considerato un mese basta che il mandato copra anche un solo giorno del mese stesso).

Le aliquote FIRR sono attualmente stabilite nelle seguenti misure:

Monomandatari Plurimandatari
4% sulle provvigioni 4% sulle provvigioni
fino a 12.400,00 €/anno fino a 6.200,00 €/anno
2% sulla quota delle provvigioni 2% sulla quota delle provvigioni
tra 12.400,01 e 18.600,00 €/anno tra 6.200,01 e 9.300,00 €/anno
1% sulla quota delle provvigioni oltre 1% sulla quota delle provvigioni
18.600,01 €/anno oltre 9.300,01 €/anno

Il pagamento va fatto nel mese di marzo dell’anno successivo.
N.B. Nel caso in cui il mandato di un agente cessi nell’anno solare ancora in corso, il Firr relativo a quell’anno dovrà essere liquidato dall’azienda mandante direttamente all’agente.

E ricorda, il network di professionisti più grande d’Italia è sempre a tua disposizione per una consulenza privata GRATIS, per analizzare lo stato della tua azienda, per trovare una soluzione alla crisi o semplicemente migliorarne il controllo e la gestione o, ancora, per cercare di aumentare i tuoi clienti, ti basta contattarci su http://www.imprenditoreitaliano.it/consulenze-gratis/

[VIDEO] Il commercialista negli USA? Anche lui 20 anni avanti.

Noi tutti spesso diciamo metaforicamente che gli americani sono “20 anni avanti” e che tutto quello che accade negli Stati Uniti dopo un po’ arriva anche in Italia.
Secondo noi, la stessa cosa accadrà per la figura del commercialista.
(Clicca qui http://www.imprenditoreitaliano.it/il-commercialista-consulente-finanziario-indipendente-video-3/ per vedere il video dove ti spiego tutto )

Negli USA, il commercialista svolge una serie di servizi che vanno ben oltre la fiscalità e la contabilità (come invece accade normalmente in Italia). Il commercialista italiano non fa altro che assistere il cliente nell’adempimento di alcune prescrizioni, che da solo non riesce a gestire: penso ad esempio alla dichiarazione dei redditi e alla contabilità in generale.

Se in Italia un cittadino vuole una consulenza su come impiegare il proprio risparmio o sulle diverse polizze assicurative, si rivolge ad un promotore finanziario o ad un agente assicurativo. La vita della persona, però, non è costituita solo da adempimenti fiscali o da risparmi da gestire: ci sono situazioni della vita, la cui consulenza non è in mano a nessun professionista! Ed è proprio qui che per il commercialista si apre la più grande opportunità professionale.
(Clicca qui http://www.imprenditoreitaliano.it/il-commercialista-consulente-finanziario-indipendente-video-3/ per vedere il video dove ti spiego tutto)

Chi si occupa di previdenza complementare, copertura del reddito, copertura debiti, istruzione figli, secretazione patrimoniale, passaggio generazionale, assistenza sanitaria, successioni, pianificazione familiare e valutazione dei contratti? Oggi tutte queste materie non sono gestite da nessun consulente. Questo vuoto sarà riempito dal consulente finanziario indipendente, una figura perfettamente compatibile con la tua attività di commercialista. Anzi, grazie alla tua preparazione sarai perfettamente in grado di offrire consulenza in tutti questi ambiti in modo eccellente.

Se vuoi approfondire il tema (ed è necessario che tu lo faccia), abbiamo organizzato un evento per il 3 e 4 dicembre: “IL COMMERCIALISTA CONSULENTE FINANZIARIO INDIPENDENTE: LA PROFESSIONE DEL FUTURO” al Tag Hotel di Fano, 4 stelle, dove tratteremo tutte le tematiche riguardanti questa straordinaria professione.
Potrai partecipare al prezzo irrisorio di 150€ “ALL INCLUSIVE” (prezzo fermo fino al 31 ottobre), vitto e alloggio compreso e, come a tutti i nostri eventi, potrai portare con te un amico compreso nel prezzo. Lui non pagherà nulla!
Sarà un momento di formazione e di crescita. Non perdere l’occasione di cogliere una grande opportunità che il mercato ci offre e che potremo sfruttare per primi, mettendo a frutto tutto il nostro sapere!

Clicca su questo link http://www.imprenditoreitaliano.it/il-commercialista-consulente-finanziario-indipendente-video-3/ o nell’immagine qui in basso per vedere il video. Per iscriverti al nostro evento compila il form che trovi in fondo alla pagina.

video 4

[VIDEO] Cogli al volo l’occasione per diventare un Consulente Finanziario Indipendente

Sei anche tu un commercialista, un promotore finanziario, un agente assicurativo o un bancario? E pensi che quello che quello che fai oggi possa bastare per affrontare le sfide lavorative del futuro?

Sicuramente non basterà.
Dovrai diventare un consulente unico con una preparazione completa che si prenderà cura oltre che dell’azienda anche delle persone e quindi dovrai essere pronto in campo di previdenza complementare, secretazione patrimoni, successioni, passaggio generazionale in azienda, mutui, protezione dai rischi, analisi dei contratti.
Dovrai cioè diventare un CONSULENTE FINANZIARIO INDIPENDENTE.

In questo ti aiuteremo noi: abbiamo organizzato un evento per il 3 e 4 dicembre “IL COMMERCIALISTA CONSULENTE FINANZIARIO INDIPENDENTE: LA PROFESSIONE DEL FUTURO” al Tag Hotel di Fano, 4 stelle, dove tratteremo tutte le tematiche riguardanti questa straordinaria professione.

Potrai partecipare al prezzo irrisorio di 150€ “ALL INCLUSIVE” (prezzo fermo fino al 31 ottobre), vitto, alloggio compreso e, come a tutti i nostri eventi, potrai portare con te un amico compreso nel prezzo.
Lui non paga nulla!

Sarà un momento di formazione, di crescita, per non perdere l’occasione di cogliere una grande opportunità che il mercato ci offre e che potremmo sfruttare per primi, mettendo a frutto tutto il nostro sapere.

Clicca su questo link http://www.imprenditoreitaliano.it/il-commercialista-consulente-finanziario-indipendente-video-2/ o nell’ immagine qui in basso per vedere il video e per iscriverti al nostro evento attraverso il form che troverai alla fine della pagina.

video 2

[VIDEO] 10 consigli per creare un piano strategico efficace

Per essere sicuro che, le tue azioni e decisioni all’interno della tua organizzazione, siano coordinate verso il conseguimento dell’obiettivo, non potrai mai prescindere da una pianificazione strategica semplice da seguire e compresa da tutti i tuoi collaboratori. Sicuramente il raggiungimento della meta prefissata avverrà in minor tempo, con minori risorse e con un enorme successo.

Quante volte hai sentito parlare di piani strategici e quante volte hai provato a leggere dei libri al riguardo senza poi trovare il modo di realizzarne uno veramente efficace per la tua azienda? Clicca qui per l’accesso diretto al video e scoprire i 10 consigli per creare un piano strategico realizzabile.

Che cosa succede se non esiste una pianificazione strategica? Beh, che cosa succede in una guerra condotta senza decidere nessuna strategia? Truppe chiave possono essere lasciate scoperte e prive di aiuto in zone decisive, mentre le altre truppe combattono battaglie inutili in qualche avamposto d’importanza secondaria. Se manca un piano, non esiste coordinazione e il risultato è confusione e dispersione. In breve, il disastro.

Dunque, per capire meglio come poter pianificare al meglio la tua attività, guarda subito il video, cliccando sul link o l’immagine qui in basso: http://www.imprenditoreitaliano.it/videoformazione-gratuita-cruscotto/

sot

[VIDEO] Una grande opportunità: La Consulenza Finanziaria Indipendente

Ti sei mai reso conto che solo una parte delle conoscenze che fanno parte del tuo bagaglio professionale di commercialista le sfrutti per creare reddito?

Proprio da questa ampia conoscenza dobbiamo trarre beneficio e dobbiamo capire che nel mercato attuale la nostra professione ha delle grandi prospettive di sviluppo.

Nel mercato infatti c’è una grande opportunità da cogliere e che potremmo sfruttare per primi (i vantaggi di chi arriva primo sono abbastanza conosciuti e comprensibili) mettendo a frutto tutto il nostro sapere.

Già le maggiori aziende di promozione finanziaria stanno formando sui temi del family office (Previdenza complementare, secretazione patrimoni, successioni, passaggio generazionale in azienda, mutui, protezione dai rischi, analisi dei contratti etc.) i loro agenti per attaccare questo nuovo RICCHISSIMO mercato. In più arriveranno circa 40.000 bancari che sono in esubero nel loro settore e saranno licenziati. Secondo te cosa faranno?

Non aspettiamo che qualcun altro riesca a toglierci questa grande fetta di mercato che richiede di prendersi cura a 360° di tutti gli aspetti della vita del cliente. E soprattutto non aspettiamo che sia il nostro cliente a rimproverarci per consigli non dati perchè lui li ha ricevuti dal suo promotore finanziario e non dal suo commercialista.

Per fare questo però è necessario mettersi in gioco ma soprattutto non aver paura di cambiare.

La via da seguire è sicuramente quella di informarsi a dovere ed essere pronto, con la risposta giusta, quando il cliente ci chiede una consulenza o meglio ancor prima che ce la chieda.

A tal proposito, il 3 e 4 dicembre (Giovedì e Venerdì) abbiamo organizzato l’evento “IL COMMERCIALISTA CONSULENTE FINANZIARIO INDIPENDENTE: LA PROFESSIONE DEL FUTURO” al Tag Hotel di Fano, 4 stelle, dove tratteremo tutte le tematiche riguardanti questa straordinaria professione.

Ricorda che fino al 31 ottobre il prezzo di partecipazione è di soli 150 € “ALL INCLUSIVE”, vitto alloggio compreso, e che, come a tutti i nostri eventi, puoi portare con te un amico compreso nel prezzo! Lui non paga nulla.

Non perdere questa occasione di crescita e scopri quanto posso essere bello e conveniente mettere a frutto tutte le tue straordinarie competenze che oggi NON UTILIZZI perchè appiattito sul fiscale, clicca su questo link http://www.imprenditoreitaliano.it/il-commercialista-consulente-finanziario-indipendente-video-1/ o sul video qui sotto per vedere il video insieme a tutto il programma dell’evento.

evento-cfi-img-alta

img-video-cfi1