Anche Coca Cola punta tutto sul Web Marketing!

Wendy Clark è il direttore marketing niente di meno che della Coca Cola, una manager innovativa che punta fortemente sul web marketing e sulla comunicazione tramite i nuovi media, convinta che la nuova frontiera sia Facebook (Dove Coca Cola conta oltre 55 milioni di fan!) e gli altri maggiori Social Network del web, Twitter su tutti!

Addirittura, il reparto marketing della multinazionale americana più famosa nel mondo stima che un fan su Facebook ha dieci volte in più la possibilità di acquistare una lattina di Coca Cola rispetto ad un ‘non fan’

I social network, oltre a rappresentare la più importante novità in fatto di comunicazione degli ultimi anni, consentono di mantenere o di promuovere un brand senza spendere cifre esorbitanti in pubblicità.

Ed è per questo che sono diventati e diverranno sempre più uno strumento indispensabile per l’azienda, anche per le piccole imprese!

Se vuoi anche per la tua azienda o attività un sistema di web marketing professionale, che ti aiuti a trovare sempre nuovi clienti, allora richiedi gratuitamente tutte le informazioni sul nostro servizio ‘Trova Clienti’, clicca qui: http://www.webmarketingitaliano.it/trova-clienti/

Per imparare a gestire autonomamente le tue strategie di Web Marketing e migliorare il tuo business organizziamo per te e per la tua azienda anche corsi e seminari, sia di gruppo che personalizzati!

Per tutte le info sui nostri corsi clicca qui:http://www.webmarketingitaliano.it/corsi-e-seminari/

Se invece vuoi tutte avere subito tutte le informazioni su come comunicare e raggiungere al meglio i tuoi potenziali clienti leggi gli eBook della collana ‘Web Marketing per imprenditori e professionisti’, su Amazon, al seguente link:http://www.amazon.it/s?_encoding=UTF8&field-author=Simone+Brancozzi&search-alias=digital-text

Le crisi da squilibrio finanziario patrimoniale

Gli eccezionali oneri sostenuti dalle aziende che versano nella situazione di squilibrio finanziario derivano, oltre che, dall’entità dell’indebitamento, anche dal suo elevato costo.

In particolare, gli oneri finanziari supportati dall’azienda non sono allineati agli oneri sostenuti dai concorrenti; pertanto, in periodi di congiuntura favorevole, quando le aziende sane guadagnano largamente, l’azienda squilibrata mantiene a malapena il pareggio mentre, non appena la congiuntura diventa negativa e le aziende migliori vedono sensibilmente ridotti i loro risultati, l’azienda squilibrata subisce fatalmente serie perdite economiche che deteriorano ulteriormente le sue condizioni finanziarie.

L’accumulazione di perdite e l’accentuarsi degli squilibri pongono l’azienda nell’impossibilità di reagire.

Se le perdite continuano, è quasi ovvio che l’azienda precipiti in condizioni d’insolvenza. Questa successione di eventi porta ad identificare, negli squilibri finanziari, la causa tipica della crisi.

Se la tua azienda è in sofferenza, se si trova in crisi di liquidità, se i debiti con fornitori ed erario ti attanagliano o anche se solamente inizi a percepire i primi sentori della crisi richiedi tutte le informazioni sul servizio Ristrutturazione Debiti del network www.consulentiaziendaliditalia.it, clicca qui:http://www.consulentiaziendaliditalia.it/ristrutturazione-debiti/

Con l’eBook ‘Le crisi d’impresa: analisi e cause’ (per scaricare clicca qui: http://www.amazon.it/Le-crisi-dImpresa-analisi-ebook/dp/B00BHMC6JS ) si cercherà di comprendere il motivo per cui, all’interno del sistema aziendale, si verificano degli squilibri e delle inefficienze tali da generare perdite economiche e, più in generale, dissesti aziendali.

L’analisi delle cause, oltre ad essere un’attività propedeutica per affrontare qualsiasi crisi aziendale, rappresenta un utilissimo studio che genera delle abilità, che consentono di evitare, nelle aziende in crisi, di commettere quegli errori che sono all’origine delle crisi aziendali.

Molti imprenditori, moltissimi, anche di non piccole dimensioni, non conoscono quegli strumenti che possono aiutarli, che possono evitare la crisi dell’azienda e il suo fallimento.

Che cosa aspetti allora? Scarica subito l’e-book, clicca qui: http://www.amazon.it/Le-crisi-dImpresa-analisi-ebook/dp/B00BHMC6JS

Le crisi da squilibrio finanziario patrimoniale

Gli eccezionali oneri sostenuti dalle aziende che versano nella situazione di squilibrio finanziario derivano, oltre che, dall’entità dell’indebitamento, anche dal suo elevato costo.

In particolare, gli oneri finanziari supportati dall’azienda non sono allineati agli oneri sostenuti dai concorrenti; pertanto, in periodi di congiuntura favorevole, quando le aziende sane guadagnano largamente, l’azienda squilibrata mantiene a malapena il pareggio mentre, non appena la congiuntura diventa negativa e le aziende migliori vedono sensibilmente ridotti i loro risultati, l’azienda squilibrata subisce fatalmente serie perdite economiche che deteriorano ulteriormente le sue condizioni finanziarie.

L’accumulazione di perdite e l’accentuarsi degli squilibri pongono l’azienda nell’impossibilità di reagire.

Se le perdite continuano, è quasi ovvio che l’azienda precipiti in condizioni d’insolvenza. Questa successione di eventi porta ad identificare, negli squilibri finanziari, la causa tipica della crisi.

Se la tua azienda è in sofferenza, se si trova in crisi di liquidità, se i debiti con fornitori ed erario ti attanagliano o anche se solamente inizi a percepire i primi sentori della crisi richiedi tutte le informazioni sul servizio Ristrutturazione Debiti del network www.consulentiaziendaliditalia.it, clicca qui:http://www.consulentiaziendaliditalia.it/ristrutturazione-debiti/

Con l’eBook ‘Le crisi d’impresa: analisi e cause’ (per scaricare clicca qui: http://www.amazon.it/Le-crisi-dImpresa-analisi-ebook/dp/B00BHMC6JS ) si cercherà di comprendere il motivo per cui, all’interno del sistema aziendale, si verificano degli squilibri e delle inefficienze tali da generare perdite economiche e, più in generale, dissesti aziendali.

L’analisi delle cause, oltre ad essere un’attività propedeutica per affrontare qualsiasi crisi aziendale, rappresenta un utilissimo studio che genera delle abilità, che consentono di evitare, nelle aziende in crisi, di commettere quegli errori che sono all’origine delle crisi aziendali.

Molti imprenditori, moltissimi, anche di non piccole dimensioni, non conoscono quegli strumenti che possono aiutarli, che possono evitare la crisi dell’azienda e il suo fallimento.

Che cosa aspetti allora? Scarica subito l’e-book, clicca qui: http://www.amazon.it/Le-crisi-dImpresa-analisi-ebook/dp/B00BHMC6JS

Lavorare in network per farsi trovare pronto dai potenziali clienti e diminuire i costi di gestione!

Ecco che cosa ho per te questa settimana:

Le belle parole di un nostro collega su come evitare www.lamortedelcommercialista.it
Se un cliente ti cerca riesce a trovarti?
Aumenta i tuoi clienti e diminuisci i tuoi costi di gestione!

1. Le belle parole di un nostro collega su come evitare www.lamortedelcommercialista.it

Oggi vi proponiamo una testimonianza diretta del collega Dott. Gennaro Carotenuto sul nostro eBook ‘Il Commercialista del Futuro’ e sulla nostra visione sul futuro della nostra professione…

Puoi scaricare gratuitamente l’eBook su www.lamortedelcommercialista.it

‘Ciao Simone, ho letto con attenzione, credo che il tuo ebook sia davvero un’eccellente guida per intendere dove siamo dove stiamo andando e dove potremmo arrivare queste tre rotte sono obbligate sia se decidessimo di fare i consulenti e sia se decidessimo di rimanere fiscalisti, solo che nel primo caso possiamo salvarci ed essere dei veri professionisti e nel secondo chiuderci e oberarci di burocrazia, carte e fastidi peggio del Rag. Fantozzi e degli impiegati dell provveditorato
Complimenti

Gennaro’

Vogliamo dunque ringraziare questo nostro collega per le belle parole spese e se anche tu vuoi evitare www.lamortedelcommercialista.it, se sei d’accordo con la nostra visione sul futuro della nostra professione, allora contattaci subito compilando il form che trovi su www.lamortedelcommercialista.it

Trovare nuovi clienti, oggi che il servizio del vecchio commercialista, contabile e fiscale, si sta pian piano ridimensionando diventa un’attività fondamentale per garantire al tuo studio una continuità di guadagni e dunque evitare www.lamortedelcommercialista.it !

Se ancora non hai letto il nostro eBook gratuito ‘Il commercialista del Futuro’, scaricalo subito su www.lamortedelcommercialista.it, è GRATIS!

2. Se un cliente ti cerca riesce a trovarti?

Ti sei mai fatto questa domanda? Hai mai provato a digitare sul tuo motore di ricerca sul web le parole ‘commercialista’ e la tua provincia o città? E tu, compari in queste ricerche?

Trovare nuovi clienti oggi non è per nulla facile, figuriamoci se neanche ci preoccupiamo di essere presenti quando essi fanno una ricerca ben specifica.

E qual è il primo posto dove oggi si effettua questa ricerca? Naturalmente il web!

Ecco perche hai bisogno di strumenti adeguati, per farlo. Collaborare in un network di professionisti ti garantisce la possibilità di sfruttare le sinergie che si creano tra figure di alto livello e di avvalerti di strumenti come il web marketing che possono dare una spinta decisiva alla tua attività…

Con l’affiliazione al network www.lamortedelcommercialista.it avrai una continua segnalazione da parte nostra di clienti che richiedono un contatto nella tua zona. Questo grazie all’enorme gamma di servizi che offriamo e tramite il nostro sistema di web marketing fatto di:

· campagne google AdWords,
· pagine Facebook gestite da noi (come “Il piccolo imprenditore italiano” con più di 17000 fan)
· newsletter settimanali inviate a più di 100000 aziende
· post su twitter
· apertura discussioni su Linkdin
· inserimento video su Youtube
· attività di indicizzazione CEO

Ci arrivano moltissime richieste di intervento sui nostri servizi di ristrutturazione debiti, cruscotto di controllo e web marketing. Tali richieste in base alla loro provenienza geografica verranno indirizzate al professionista responsabile di zona.

Che cosa aspetti allora? Richiedi subito tutte le informazioni sul network professionale più grande d’Italia, clicca qui: www.lamortedelcommercialista.it

Guarda le zone libere a disposizione, stanno solo aspettando un consulente proprio come te!
Val seguente link: http://www.ilnuovocommercialista.it/zone-libere/

3. Aumenta i tuoi clienti e diminuisci i tuoi costi di gestione!

Uno dei problemi maggiori negli studi commercialisti come il tuo è l’impossibilità di trovare nuovi clienti senza un consequenziale aumento dei costi fissi di gestione.

Questo ti frena molte volte nel prendere questo o quel nuovo cliente, poiché l’aumento inevitabile dei costi, assumendo nuovi dipendenti, necessari per soddisfare l’aumento di lavoro, ti metterebbe in difficoltà…

Esternalizzando la tua contabilità risolvi anche questo annoso problema e puoi aumentare i clienti nel tuo studio come e quando vuoi!

Ecco una delle fasi più importanti del nostro servizio:

Acquisizione documenti

L’acquisizione dei documenti da elaborare può avvenire secondo due modalità: consegna dei documenti del cliente direttamente nello studio del professionista di riferimento. Nello studio verranno scannerizzati i documenti ed immediatamente inviati telematicamente alla struttura.

Il cliente stesso può, inoltre, scannerizzare tutti documenti, inviarli al professionista, che inoltrerà l’invio alla struttura. Questa secondo ipotesi risulta particolarmente conveniente per lo studio professionale, che non dovrà neanche preoccuparsi di gestire i documenti cartacei.

Se lo vorrai i nostri operatori potranno operare in remoto, tramite rete privata e sicura VPN, direttamente sul tuo computer, sul tuo software di contabilità

Per scoprire nel dettaglio tutte le altre fasi del nostro servizio clicca qui: http://www.libraearies.com/esternalizzazione-contabilita/

Esternalizzare le tue contabilità è possibile, noi lo stiamo già facendo con ottimi risultati e vorremo condividere con te questa opportunità.

Cosa ne pensi? Quali sono le tue perplessità?

Contattaci su http://www.libraearies.com/esternalizzazione-contabilita/ e ti forniremo tutte le risposte di cui hai bisogno!

E’ tutto anche per questa settimana. E mi raccomando come sempre, non esitare a rispondere a questa e-mail in qualsiasi momento.

Seguici anche su:

Facebook: https://www.facebook.com/pages/Il-Commercialista-la-tribù-dei-Commercialisti/155869317820754
Twitter: https://twitter.com/eCommercialisti
LinkedIn: http://www.linkedin.com/groups/Commercialista-tribù-dei-Commercialisti-4031096

Siti web:

www.ilnuovocommercialista.it
www.lamortedelcommercialista.it
www.consulentiaziendaliditalia.it

Pochi obiettivi strategici, attirare gli internauti e le difficoltà nel quantificare i fattori di crisi

Ecco che cosa ho per te questa settimana:

1. L’attività di leading e la necessità di informarsi e condividere
2. Pochi obiettivi strategici per raggiungere il 100% nei risultati!
3. Quantificare i fattori di crisi non è sempre facile…

1. L’attività di leading e la necessità di informarsi e condividere

La ragione per cui tutti usano la rete è innanzitutto la necessità di informarsi e in seconda battuta quella di condividere.

Questo spiega perché le pagine online delle testate giornalistiche più importanti a livello planetario minacciano la sopravvivenza delle stesse testate nella versione carta stampata. E spiega anche l’incredibile successo dei social media, di Facebook e twitter in particolare.

Il concetto di base del web marketing è che per avere successo tra gli utenti della rete bisogna saper sfruttare i bisogni che la rete stessa genera e soddisfa al contempo: primo fra tutti il bisogno di informazione e condivisione.

L’attività di leading consiste nell’attirare l’attenzione degli internauti per convincerli a visitare il vostro sito internet. Per fare ciò non dovete far altro che avvalervi di strumenti che già esistono in rete: i social media.

Per aumentare il traffico e le richieste sul tuo sito web hai bisogno di un sistema professionale di web marketing, che funzioni davvero, che ti permetta di trovare sempre nuovi clienti, clicca qui per tutte le info: http://www.webmarketingitaliano.it/trova-clienti/

Per imparare a gestire autonomamente le tue strategie di Web Marketing e migliorare il tuo business organizziamo per te e per la tua azienda anche corsi e seminari, sia di gruppo che personalizzati!

Per tutte le info sui nostri corsi clicca qui:http://www.webmarketingitaliano.it/corsi-e-seminari/

Se invece vuoi tutte avere subito tutte le informazioni su come comunicare e raggiungere al meglio i tuoi potenziali clienti leggi gli eBook della collana ‘Web Marketing per imprenditori e professionisti’, su Amazon, al seguente link: http://www.amazon.it/s?_encoding=UTF8&field-author=Simone+Brancozzi&search-alias=digital-text

2. Pochi obiettivi strategici per raggiungere il 100% nei risultati!

E’ stato detto, e crediamo sia vero, che concentrarsi su massimo 4 obiettivi permette il raggiungimento spesso del 100%, concentrarsi da 4 a 6 ne permette il raggiungimento di 3 con più di 6 c’è il forte rischio di scendere sotto a 3. Allora è necessario, per gente come me e te, tenere sotto controllo POCHI indicatori e soprattutto quelli strategici.

Il CRUSCOTTO DI CONTROLLO permette questo: la sintesi in poche leve DECISIVE di tutte le attività su cui si è concentrati. Trovi tutte le info su www.cruscottodicontrollo.it

Direttamente dagli Stati Uniti, per la prima volta qui in Italia, uno strumento che rivoluzionerà il modo di gestire la tua azienda… il CRUSCOTTO DI CONTROLLO!

Uno strumento unico nel suo genere, economico, facile da consultare ed efficace!

Nel frattempo ti lasciamo con questo video… clicca qui: www.cruscottodicontrollo.it

3. Quantificare i fattori di crisi non è sempre facile…

Alcuni dei principali fattori di crisi si prestano agevolmente ad essere quantificati, nel senso di stabilire l’entità del loro concorso alle perdite. Altri sono refrattari a tentativi di quantificazione.

Uno dei fattori che meglio si presenta ad essere quantificato è il decadimento dei prodotti.

Infatti non è difficile stabilire come la riduzione dei margini, rispetto ad una data situazione di partenza, abbia negativamente influenzato i risultati economici.

La stima può essere eseguita prodotto per prodotto e da questi dati è facile risalire al risultato globale.

Anche le varie inefficienze riferibili a particolari settori dell’attività aziendale possono essere spesso quantificate mediante confronti con situazioni medie o con situazioni specifiche di altre aziende.

Le divergenze riscontrate (maggiori volumi di mano d’opera, minori rese delle materie prime, perdite di tempo dei macchinari, eccessivo uso del personale impiegatizio, ecc.) sono di solito esprimibili in termini di valore, così da rendere possibile la sintesi.

Questo problema di misurazione è tuttavia meno agevole del precedente.
Al contrario dei precedenti, il fattore rigidità è oggetto di misurazioni non sempre facili e, talvolta caratterizzate da elevati coefficienti di opinabilità.

Se la tua azienda è in sofferenza, se si trova in crisi di liquidità, se i debiti con fornitori ed erario ti attanagliano o anche se solamente inizi a percepire i primi sentori della crisi richiedi tutte le informazioni sul nostro servizio Ristrutturazione Debiti, clicca qui: http://www.controlloaziendale.it/servizi/ristrutturazione-debiti-e-soluzioni-crisi-aziendali/

Se desideri richiedere una Consulenza privata in Webinar direttamente con il Prof. Brancozzi allora clicca qui: http://soluzionicrisiaziendali.it/consulenza/

Inoltre, la nostra nuova collana di eBook ‘Gestione e Soluzione della crisi aziendale’ ha come obiettivo quello di farti capire che con l’aiuto di un esperto puoi salvare la tua azienda e guidarla verso acque più sicure. L’importante è elaborare un piano completo ed efficace e avere degli obiettivi raggiungibili per cui ricominciare a lottare.

I primi tre volumi, li trovi già su Amazon, clicca qui per scaricarli: http://www.amazon.it/s?_encoding=UTF8&field-author=Simone+Brancozzi&search-alias=digital-text

E’ tutto anche per questa settimana. E mi raccomando come sempre, non esitare a rispondere a questa e-mail in qualsiasi momento.

Seguimi anche sui Social Network:

Facebook: http://www.facebook.com/pages/Simone-Brancozzi/184684151574230?fref=ts
Twitter: https://twitter.com/SimoneBrancozzi
LinkedIn: http://www.linkedin.com/profile/view?id=87172466
Google+: https://plus.google.com/u/0/105014016379687586092
Youtube: http://www.youtube.com/user/ControlloAziendale

Per qualsiasi altra informazione puoi contattarci gratuitamente ai nostri recapiti:
Brancozzi & Partners Consulting srl 0734/605020
Prof. Simone Brancozzi 335/7589095
N° verde 800135806
Email: info@controlloaziendale.it
Siti web:

www.simonebrancozzi.com
www.controlloaziendale.it

www.cruscottodicontrollo.it
www.webmarketingitaliano.it
www.consulentiaziendaliditalia.it
www.mioebook.com

Il retwitt, uno potentissimo strumento di web marketing per trovare nuovi clienti

Il retweet non è altro che un ripubblicazione di un tweet già esistente con lo scopo di diffonderlo all’interno della comunità Twitter.

Il retweet vero e proprio è quello in cui non compare il nome utente di colui che l’ha ripubblicato, ma solo l’account dell’autore.

Esiste un altro tipo di retweet, detto “retweet sporco” (RT@nomeutente), nel quale compaiono sia l’account dell’autore, sia l’account dell’utente che l’ha “retwittato”.

Il retweet è uno strumento molto potente poiché il suo meccanismo comporta una diffusione esponenziale, capillare e rapida dei contenuti.

Per sfruttare al meglio tutti i Social Media per la tua attività hai bisogno di un sistema professionale di web marketing, che funzioni davvero, che ti permetta di trovare sempre nuovi clienti, clicca qui per tutte le info: http://www.webmarketingitaliano.it/trova-clienti/
Per imparare a gestire autonomamente le tue strategie di Web Marketing e migliorare il tuo business organizziamo per te e per la tua azienda anche corsi e seminari, sia di gruppo che personalizzati!

Per tutte le info sui nostri corsi clicca qui: http://www.webmarketingitaliano.it/corsi-e-seminari/

Scopri come poter trovare nuovi clienti e rilanciare la tua attività grazie ai potentissimi strumenti di web marketing ed in particolare Twitter, scarica i nostri nuovi eBook della collana ‘Web Marketing per imprenditori e professionisti’, su Amazon, al seguente link: http://www.amazon.it/s?_encoding=UTF8&field-author=Simone+Brancozzi&search-alias=digital-text

Pochi obiettivi strategici per raggiungere il 100% dei risultati!

E’ stato detto, e crediamo sia vero, che concentrarsi su massimo 4 obiettivi permette il raggiungimento spesso del 100%, concentrarsi da 4 a 6 ne permette il raggiungimento di 3 con più di 6 c’è il forte rischio di scendere sotto a 3. Allora è necessario, per gente come me e te, tenere sotto controllo POCHI indicatori e soprattutto quelli strategici.

www.cruscottodicontrollo.it

Il CRUSCOTTO DI CONTROLLO permette questo: la sintesi in poche leve DECISIVE di tutte le attività su cui si è concentrati.

Direttamente dagli Stati Uniti, per la prima volta qui in Italia, uno strumento che rivoluzionerà il modo di gestire la tua azienda… il CRUSCOTTO DI CONTROLLO!

Uno strumento unico nel suo genere, economico, facile da consultare ed efficace!

Nel frattempo ti lasciamo con questo video… clicca qui: www.cruscottodicontrollo.it

Case History: ristrutturazione aziendale di un gruppo di 3 società sfruttando la sospensiva 6° comma 182bis senza utilizzare il concordato in bianco

Ecco il nostro nuovo video-corso di questa settimana: ‘Case History: ristrutturazione aziendale di un gruppo di 3 società sfruttando la sospensiva 6° comma 182bis senza utilizzare il concordato in bianco’
Scaricalo subito su http://soluzionicrisiaziendali.it/videoformazione/

Il Prof. Brancozzi, nel video-corso gratuito di questa settimana, ti porterà direttamente a casa tua, comodamente davanti al tuo computer, un esempio di come fare una Ristrutturazione Debiti sfruttando la sospensiva ex 6° comma art. 182bis l. f. senza utilizzare il concordato in bianco ex 6° comma art. 161, e lo farà in maniera semplice ed elementare, ma allo stesso tempo approfondita e completa, un video-corso dedicato anche e soprattutto ai meno esperti!

Ecco dunque per te il nostro Video della settimana GRATUITO FACILE FACILE, che puoi seguire comodamente seduto davanti al tuo computer quando vuoi tu, ma solo dal 18 Maggio e fino al 24 Maggio

Un video-corso gratuito per tutti, un appuntamento assolutamente da non perdere, fruibile direttamente da Youtube semplicemente compilando il form che trovi su http://soluzionicrisiaziendali.it/videoformazione/

Inoltre se la tua azienda è in sofferenza, se si trova in crisi di liquidità, se i debiti con fornitori ed erario ti attanagliano o anche se solamente inizi a percepire i primi sentori della crisi, allora richiedi una Consulenza privata direttamente in Webinar con il Prof. Brancozzi, clicca qui: http://soluzionicrisiaziendali.it/consulenza/

E se vuoi saperne ancora di più sulla Ristrutturazione Debiti e sulla gestione della crisi, su Amazon puoi scaricare i nostri nuovi eBook della collana ’Gestione e Soluzione delle Crisi Aziendali’, clicca qui: http://www.amazon.it/s?_encoding=UTF8&field-author=Simone%20Brancozzi&search-alias=digital-text

Ecco dunque per te il nostro nuovo video-corso di questa settimana, facile facile, che puoi seguire comodamente seduto davanti al tuo computer quando vuoi tu, ma solo dal 18 Maggio e fino al 24 Maggio, compilando il form che trovi su http://soluzionicrisiaziendali.it/videoformazione/

Ti ricordiamo infine i nostri nuovi eBook della collana ‘Web Marketing per imprenditori e professionisti’, che puoi scaricare direttamente su Amazon al seguente link: http://www.amazon.it/s?_encoding=UTF8&field-author=Simone%20Brancozzi&search-alias=digital-text

Il network per trovare nuovi clienti e salvarci da www.lamortedelcommercialista.it

Trovare nuovi clienti, oggi che il servizio del vecchio commercialista, contabile e fiscale, si sta pian piano ridimensionando diventa un’attività fondamentale per garantire al tuo studio una continuità di guadagni e dunque evitare www.lamortedelcommercialista.it !

Trovare nuovi clienti non è però facile, ecco perche hai bisogno di strumenti adeguati, per farlo. Collaborare in un network di professionisti ti garantisce la possibilità di sfruttare le sinergie che si creano tra figure di alto livello e di avvalerti di strumenti come il web marketing che possono dare una spinta decisiva alla tua attività…

Con l’affiliazione al network www.lamortedelcommercialista.it avrai una continua segnalazione da parte nostra di clienti che richiedono un contatto nella tua zona. Questo grazie all’enorme gamma di servizi che offriamo e tramite il nostro sistema di web marketing fatto di:

· campagne google AdWords,
· pagine Facebook gestite da noi (come “Il piccolo imprenditore italiano” con più di 17000 fan)
· newsletter settimanali inviate a più di 100000 aziende
· post su twitter
· apertura discussioni su Linkdin
· inserimento video su Youtube
· attività di indicizzazione CEO

Ci arrivano moltissime richieste di intervento sui nostri servizi di ristrutturazione debiti, cruscotto di controllo e web marketing. Tali richieste in base alla loro provenienza geografica verranno indirizzate al professionista responsabile di zona.

Che cosa aspetti allora? Richiedi subito tutte le informazioni sul network professionale più grande d’Italia, clicca qui: www.lamortedelcommercialista.it

Gratis per te “Il Turnaround – la soluzione delle crisi nelle aziende in perdita”

Da oggi fino a Domenica 19 Maggio, ecco una nuova imperdibile offerta solo per tutti quelli che ci seguono come te: GRATIS l’abstract del nostro nuovo eBook “Il Turnaround – la soluzione delle crisi nelle aziende in perdita”!

Non farti sfuggire questa grande occasione, vai subito su http://www.mioebook.com/index.php/il-turnaround-la-soluzione-delle-crisi-nelle-aziende-in-perdita/ e richiedi gratuitamente la tua copia!

Dopo l’enorme successo dei primi tre eBook della nostra collana ‘Gestione e Soluzioni delle Crisi aziendali’, ecco la quarta uscita “Il Turnaround – la soluzione delle crisi nelle aziende in perdita”, scritto e pubblicato direttamente da me, Simone Brancozzi, esperto di Web Marketing e consulente aziendale.

La versione completa sarà poi disponibile tra pochi giorni su Amazon! Scarica ora, intanto, l’abstract gratuito, clicca qui: http://www.mioebook.com/index.php/il-turnaround-la-soluzione-delle-crisi-nelle-aziende-in-perdita/

Con il termine turnaround (letteralmente, inversione), si intende il recupero dalla perdita all’utile di esercizio. In parole povere, il turnaround comprende tutti quei provvedimenti gestionali, finalizzati alla ristrutturazione finanziaria, patrimoniale ed economica di un’azienda in crisi, attraverso un appropriato piano di risanamento.

IL TURNAROUND È LA CONDIZIONE NECESSARIA di tutti i risanamenti aziendali. È pressoché impossibile, se non minimamente probabile, uscire da una situazione di crisi, senza un’operazione di turnaround. Vuoi saperne di più?

Che cosa aspetti allora, scarica subito GRATIS l’abstract di questo fantastico e-book “Trovare clienti con Youtube”, clicca qui: http://www.mioebook.com/index.php/il-turnaround-la-soluzione-delle-crisi-nelle-aziende-in-perdita/

E se non hai ancora letto i primi cinque volumi della nostra collana ‘Gestione e Soluzioni delle Crisi aziendali’, ecco il link per acquistarli subito: http://www.amazon.it/s?_encoding=UTF8&field-author=Simone%20Brancozzi&search-alias=digital-text

Inoltre su www.mioebook.com trovi tutti gli abstract gratuiti di tutti i nostri eBook dedicati a professionisti e imprenditori!

Se la tua azienda è in sofferenza, se si trova in crisi di liquidità, se i debiti con fornitori ed erario ti attanagliano o anche se solamente inizi a percepire i primi sentori della crisi, forse la cessione d’azienda può essere un’ancora di salvezza.

Affidati a professionisti esperti nella gestione delle crisi aziendali, richiedi tutte le informazioni sul nostro servizio Ristrutturazione Debiti, clicca qui: http://www.controlloaziendale.it/servizi/ristrutturazione-debiti-e-soluzioni-crisi-aziendali/

Se desideri richiedere una Consulenza privata in Webinar direttamente con il Prof. Brancozzi allora clicca qui: http://soluzionicrisiaziendali.it/consulenzaturnaround.jpg