Ecco come il canale digitale spinge il professionista di oggi

La newsletter video la trovi su Youtube al seguente link: http://www.youtube.com/watch?v=23bl8XKpuno
Salve,
sto seguendo in questi giorni un dibattito di marketing e web marketing, che si sta sviluppando soprattutto negli Stati Uniti attorno al concetto di Personal Brand.
Il concetto di Personal Brand è la necessità da parte dei professionisti, ma anche degli imprenditori, di avere una strategia di marketing (in particolare di web marketing), finalizzata alla diffusione, al consolidamento e all’espansione del proprio nome, della propria fama professionale e della propria autorevolezza…
Leggi l’intero articolo al seguente link: http://www.webmarketingitaliano.it/articoli/ecco-come-il-canale-digitale-spinge-il-professionista-di-oggi/

Ispezioni in azienda con meno documenti

Nelle ispezioni in azienda non dovranno essere più richiesti documenti acquisibili dalla Pubblica Amministrazione nei propri archivi
Un protocollo siglato ieri tra i consulenti del lavoro ed il Ministero del Lavoro ha stabilito che, in caso di ispezioni in azienda, le aziende non dovranno più consegnare agli organi di vigilanza documenti che possono essere comunque acquisiti dalla Pubblica amministrazione nei propri archivi. Non dovranno essere più richiesti, ad esempio, i certificati di iscrizione alla Camera di Commercio, le denunce fiscali, il Durc.
Ciò per garantire una riduzione dei tempi di verifica e di riscontro della documentazione in sede di ispezione.
Per qualsiasi ulteriore informazione ti ricordo che sono iscritta al network www.consulentiaziendaliditalia.it oppure puoi contattarmi direttamente senza impegno sul mio sito web personale: http://www.giovannasettipani.it/
Nei servizi di web-marketing e del cruscotto di controllo erogati dai consulenti del network www.consulentiaziendaliditalia.it la tua Azienda troverà tutti gli strumenti per crescere, ristrutturarsi, innovarsi, trovare nuovi clienti… in poche parole per Migliorare.
Per trovare il consulente più vicino a te vai su www.consulentiaziendaliditalia.it
Per tutti gli imprenditori e in generale chi voglia approfondire l’argomento o entrare in contatto con me, ricordiamo che abbiamo anche creato una fan page su Facebook a mio nome “Giovanna Settipani”, che puoi visualizzare al seguente link (troverai tutte le newsletter che ho inviato):
Clicca qui http://www.facebook.com/pages/Giovanna-Settipani/130763880368524

Con la fan page di Facebook si apre così uno spazio totalmente libero e gratuito dove è possibile discutere di tutti i temi riguardanti l’azienda ed avere una risposta da parte mia (ovviamente laddove sia possibile rispondere online).

Per vedere tutte le newsletter inviate da me, in alternativa a Facebook puoi visitare il mio sito web al seguente link:
clicca qui http://www.giovannasettipani.it/category/articoli/

Simone Brancozzi su adnkronos !

Mettiamo qui l’articolo preso da Adnkronos dove, parlano di Simone Brancozzi come consulente web marketing e del consulente aziendale a 360 gradi.
http://www.simonebrancozzi.com/404/
Un consulente aziendale a 360 gradi che si serve del web marketing, utilizzando gli strumenti digitali per rispondere alle esigenze delle aziende. Una nuova figura professionale, che si sta sempre più affermando e che offre ai giovani, cresciuti con le tecnologie più innovative, possibilità d’inserimento nel mondo lavorativo.
A illustrarla a LABITALIA Simone Brancozzi, commercialista, consulente e tutor aziendale da oltre vent’anni, attualmente in un network di 20 professionisti del settore. “Il nuovo commercialista -dice Brancozzi- deve ritornare a fare il consulente aziendale, rispondendo, dunque, alle esigenze delle stesse aziende, perché è l’unico che ha competenza e qualità per farlo. La classifica di tali esigenze vede, innanzitutto, il riuscire a trovare i clienti, cosa che comporta la capacità di dare una consulenza nel campo del marketing e, soprattutto, del web marketing. Sicuramente ci sarà meno bisogno di fiscalisti e -avverte- più bisogno di esperti di web marketing”.
“Il web marketing, infatti, è il futuro: la gente -ricorda Brancozzi- naviga per informarsi, e lo fa tramite tutti i canali a disposizione”. Così, il lavoro dei nuovi consulenti, “in sostanza, consiste nell’intercettare i potenziali clienti che vagano nel mondo digitale, e portarli all’interno di un sito dove poi sono informati e rassicurati, e tramite il quale nasce un rapporto”.
“Si stima -continua Brancozzi- che tra 5 o 6 anni il 90% delle scelte di acquisto avverrà tramite passaparola digitale; la conclusione è che chi non ha una strategia di web marketing sarà costretto a chiudere. Compito del consulente -sottolinea- è far capire queste cose all’imprenditore e fargliele impiantare in azienda”.
La formazione del consulente è, essenzialmente, quella del commercialista, integrata, però, con un’approfondita conoscenza della rete e un aggiornamento continuo. “Bisogna aggiornarsi sui siti, ma anche tramite corsi online, perché il web marketing -aggiunge- è una risorsa importantissima che allargherà il mercato del lavoro, specie ai giovani, i quali, qualora non avessero una formazione sufficiente, attraverso il nostro network verrebbero affiancati dai colleghi più esperti”.
Tornando alla classifica dei bisogni delle aziende, Brancozzi afferma che “altra esigenza dell’imprenditore è quella di avere il controllo dell’azienda”. “A tal proposito noi proponiamo il cruscotto di controllo, che è -spiega- un’applicazione Balanced Scorecard di Kaplan e Norton; un sistema ideato per le Pmi semplice, economico ed efficace che permette di organizzare le informazioni già presenti in azienda e dare dei feedback immediati all’imprenditore, con una frequenza anche giornaliera”.
Il lavoro del consulente aziendale, però, non finisce qua. La rinnovata figura professionale è in grado, infatti, di soddisfare ancora tre esigenze fondamentali delle aziende, come precisa Brancozzi: “Ristrutturare i debiti, guidare l’internazionalizzazione e, infine, il passaggio generazionale”. Il consulente, dunque, dovrà dedicarsi “a questi 5 ambiti, e noi, come network, lo stiamo facendo -aggiunge- erogando servizi in tutte le regioni”.
“Praticamente, i clienti arrivano al nostro sito, s’informano sui nostri servizi di web marketing, cercano il consulente più vicino e -spiega Brancozzi- lo contattano proprio grazie al web marketing. Ma è una risorsa che consente anche a noi di trovare i clienti, ripartire il lavoro, e gestirlo anche tramite videoconferenze”.

Ridisegnare l’azienda in funzione del webmarketing

La newsletter video la trovi su Youtube al seguente link: http://www.youtube.com/watch?v=UqPeaNPwywY

Vi voglio parlare della necessità in cui si troveranno le aziende in funzione del fatto che in futuro i loro ricavi proverranno inevitabilmente da scelte fatte attraverso il sistema digitale, attraverso il web.
Fra cinque sei anni si stima, come sapete, che il 90 per cento delle scelte di acquisto in servizi e prodotti verranno fatte da passaparola digitale.
La gente andrà su internet come sta già andando, per informarsi, e in questa sua attività di informazione inevitabilmente poi effettuerà delle scelte di acquisto.

Che cosa significa questo?

Leggi tutto l’articolo al seguente link: http://www.webmarketingitaliano.it/nuovo-marketing/ridisegnare-lazienda-in-funzione-del-webmarketing/